Truffe ad anziani e rapine: arresti dei Carabinieri a Carpi

0Shares

di Redazione #Cronaca

 

I carabinieri della Compagnia di Carpi, dopo un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Modena, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Modena con cui sono stati disposti gli arresti domiciliari di due persone, un uomo di 35 anni ed una donna di 62 anni, entrambi nomadi, con precedenti di polizia.

I due, il 15 ottobre 2020 e il 3 novembre 2020, fingendosi operatori sanitari con funzioni di controllo e igienizzazione dei locali, si sarebbero impossessati dell’oro e dei soldi che due anziane signore custodivano in casa.

Le forze dell’ordine, nell’ambito di uno specifico servizio finalizzato al contrasto dei reati inerenti le sostanze stupefacenti, hanno controllato e tratto in arresto un 43 carpigiano sorpreso in possesso di 25 grammi di cocaina già suddivisi in dosi. Lo stupefacente è stato sequestrato e la persona arrestata Per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

(14 gennaio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: