Vende ricambi per moto online ma anziché ricevere i soldi si ritrova il conto alleggerito: una denuncia

di Reggio Emilia, #Cronaca

Dopo avere pubblicato una inserzione sul web per vendere uno scarico per motociclo KTM, ma anziché ricevere i 150 euro pattuiti si è ritrovato il conto svuotato per ben 1.500 euro.  E’ la solita vecchia storia della truffa che avviene dopo un contatto con un sedicente acquirente molto interessato all’acquisto, dettosi detto disponibile a effettuare immediatamente il pagamento accreditandolo sul conto del venditore, accredito che poteva però avvenire solo attraverso una qualsiasi postazione ATM di una banca.

Così la vittima, in contatto telefonico con l’acquirente la vittima, si è trovato il conto svuotato di 1500 euro attraverso il vecchio trucchetto del Pin evidentemente mai abbastanza vecchio. I fatti a Vezzano sul Crostolo.

 

(17 aprile 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: